Altri nove defibrillatori donati nell'ambito del progetto "Catanzaro città cardio-protetta"

04.05.2013 20:30 di Daniela Critelli   Vedi letture
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Altri nove defibrillatori donati nell'ambito del progetto "Catanzaro città cardio-protetta"

Prosegue con successo l’iniziativa “Catanzaro città cardio protetta” sposata dalla società del presidente Giuseppe Cosentino, grazie alla collaborazione dello staff medico del Catanzaro e in particolare del medico sociale dott. Giuseppe Gualtieri e del cardiologo dott. Roberto  Ceravolo, che rientra nel progetto "Cuore Batticuore - Piermario Morosini - Un Defibrillatore per la vita" portato avanti dall’associazione Live.

L’iniziativa si pone come  obiettivo quello donare i defibrillatori agli Istituti scolastici del capoluogo calabrese e ad altri enti presenti sul territorio dove viene praticato sport. Nella conferenza stampa di questo pomeriggio alla quale erano presenti oltre allo staff medico della società, il presidente di Live, Andrea Zalamena, e il testimonial Alberto Quadri è stato reso noto che saranno 9,ai quali si aggiunge quello donato lo scorso novembre al settore giovanile del sodalizio giallorosso, gli apparecchi che, grazie alla collaborazione sinergica fra l’Associazione  e la società giallorossa, saranno donati il prossimo 27 maggio a Catanzaro.  Per continuare a raccogliere fondi per questo progetto le magliette celebrative, con il doppio logo del progetto “Cuore batticuore” e “Catanzaro città cardio-protetta” create per l’occasione,  indossate da Catanzaro e Avellino nel match di domani al Ceravolo, verranno messe all'asta nelle prossime settimane per contribuire all'acquisto di nuovi apparecchi da destinare sempre al capoluogo calabrese.