Coppola: "Padova, finale indegna. Inconcepibile perderne due di fila"

18.06.2022 12:00 di Matteo Ferri   vedi letture
Coppola: "Padova, finale indegna. Inconcepibile perderne due di fila"
TMW/TuttoC.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Autore del gol decisivo nello spareggio per la Serie A, contro il Cesena, nel 1994, Maurizio Coppola non ha digerito la sconfitta del Padova nella finale playoff di Palermo: "Il finale di stagione è stato indegno e inconcepibile - afferma ai microfoni del Corriere del Veneto - La squadra si è consegnata al Palermo, non è possibile presentarsi così alla sfida decisiva. Una finale persa ci può stare, ma se ne perdi due di fila significa che ti mancano gli attributi per indossare questa maglia". Sulla graticola finisce anche Ronaldo: "Un capitano non può comportarsi così e farsi espellere in finale perché rifila una testata ad un avversario. Lui d'ora in avanti rimarrà quello che ha lasciato in dieci l squadra nel momento del bisogno. E poi, cosa ci ricordiamo di lui in questi tre anni a Padova? Qualche buona partita, qualche gol, ma poi è sempre sparito nei momenti decisivi, così come Chiricò".