Giudice Sportivo: due turni a Caturano. Possibili ulteriori provvedimenti per Casertana-Foggia

05.12.2023 17:45 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
Fonte: Area Comunicazione Lega Pro
Giudice Sportivo: due turni a Caturano. Possibili ulteriori provvedimenti per Casertana-Foggia
TMW/TuttoC.com

Il Giudice Sportivo Sostituto Avv. Cosimo Taiuti, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Marco Ravaglioli, nella seduta del 5 Dicembre 2023 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 4 DICEMBRE 2023

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

Il Giudice Sportivo Sostituto, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della sedicesima giornata di andata del Campionato i sostenitori della Società LATINA, MONOPOLI e SORRENTO hanno, in violazione della normativa di cui agli artt. 25 e 26 CGS: - introdotto nell'impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio Settore, materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala), rispetto al cui uso non sono state segnalate conseguenze dannose; considerato che nei confronti delle Società sopra indicate ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all'art. 29, comma 1, lett. a), b) e d) C.G.S., DELIBERA salvi i provvedimenti di seguito specificati, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa, in ordine al comportamento dei loro sostenitori come sopra descritto.

GARA CASERTANA – FOGGIA DEL 4 DICEMBRE 2023

Il Giudice Sportivo, con riferimento alla gara in oggetto, si riserva ogni provvedimento in ordine ai comportamenti tenuti dai tifosi di entrambe le squadre.

SOCIETA'

AMMENDA € 1.000,00 POTENZA per avere causato ritardo sia dell’inizio della gara di 4 minuti, che della ripresa di altri 3 minuti a causa di fori nella rete della porta riscontrati prima dell’inizio della gara e prima dell’inizio del secondo tempo. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 6 C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta (r. Arbitrale, r. c.c.).

AMMENDA € 400,00 TARANTO per avere i suoi sostenitori, intonato cori oltraggiosi nei confronti delle Forze dell'Ordine. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e i modelli organizzativi attuati ex art. 29 C.G.S. (r. proc. fed, r. c.c.).

ALLENATORI NON ESPULSI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

DI DONATO DANIELE (LATINA)

AMMONIZIONE (III INFR)

LERDA FRANCO (POTENZA)

AMMONIZIONE (I INFR)

ZANGLA COSIMO (TARANTO)

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE ED AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

CATURANO SALVATORE (POTENZA) per aver tenuto un comportamento, sia gestuale che verbale, offensivo nei confronti dell’Arbitro. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 2 e 36, comma 1, lett. a), C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

RICCARDI DAVIDE (FOGGIA)

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)

CARILLO LUIGI (FOGGIA)
CITTADINO ANDREA (LATINA)
DI LIVIO LORENZO (LATINA)
DE FRANCESCO ALBERTO (SORRENTO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

GARATTONI ALESSANDRO (FOGGIA)

AMMONIZIONE (VI INFR)

ANTONINI LUI MATIAS (TARANTO)

AMMONIZIONE (III INFR)

PAGANINI LUCA (LATINA)
STARITA ERNESTO (MONOPOLI)
KANOUTE MAMADOU YAYE (TARANTO)

AMMONIZIONE (II INFR)

TAVERNELLI CAMILLO (CASERTANA)
PERALTA DIEGO (FOGGIA)
VANNUCCHI GIANMARCO (TARANTO)

AMMONIZIONE (I INFR)

ARMINI NICOLO (POTENZA)
DEL SORBO LUDOVICO (SORRENTO)
RAVASIO MARIO (SORRENTO)
LUCIANI ALESSIO (TARANTO)