Il punto sulla Serie D: Monterosi verso la C, frenano Seregno e Taranto

10.05.2021 14:00 di Lorenzo Carini Twitter:    Vedi letture
Il punto sulla Serie D: Monterosi verso la C, frenano Seregno e Taranto
TMW/TuttoC.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Nel weekend è tornata in campo a pieno regime la Serie D: di seguito, come di consueto, la panoramica completa di quanto avvenuto nei nove gironi di quarta serie con un occhio di riguardo sulle formazioni in lotta per la promozione in Serie C. Obiettivo professionismo ormai ad un passo per il Monterosi.

GIRONE A
Frenano PDHAE e Castellanzese, bloccate sul pari rispettivamente da Gozzano e Città di Varese. Vince il Bra (4-1 sul Borgosesia) e accorcia dunque le distanze dalle posizioni di vertice. Ancora 18 i punti in palio: mancano sei giornate al termine della stagione.
Classifica: PDHAE 60, Castellanzese 59, Bra* 58, Gozzano*** 58, Legnano 50

GIRONE B
Scivolone interno per il Seregno nel match d'alta classifica contro il Calvina (0-1), ma il primo posto è ancora al sicuro: sono sei le lunghezze di vantaggio sul Fanfulla, che si è imposto con un sonoro 5-1 in casa della Vis Nova Giussano. Quattro giornate alla conclusione del torneo, il Seregno è sempre più vicino alla promozione diretta.
Classifica: Seregno 61, Fanfulla* 55, Casatese 50, Calvina 49, Crema 49

GIRONE C
Importantissima vittoria esterna del Trento sul campo della Manzanese, che incappa nel terzo ko consecutivo e si vede costretta a dire addio a sogno Serie C: il professionismo è invece ormai dietro l'angolo per i gialloblu, ai quali ormai sembrerebbe mancare solo la certezza matematica.
Classifica: Trento 66, Union Clodiense* 54, Manzanese 53, Mestre 50, Arzignano** 49

GIRONE D
Blitz dell'Aglianese in casa del Real Forte Querceta (0-2) e primo posto in solitaria grazie alla mancata disputa della sfida tra Correggese e Fiorenzuola. Il Lentigione si impone per 3-0 sul Seravezza e si porta a -1 dalla seconda posizione: nel Girone D, a sei giornate dal termine, sarà corsa a tre per la Serie C.
Classifica: Aglianese 61, Fiorenzuola* 58, Lentigione 57, Rimini 41, Pro Livorno 41

GIRONE E
Il Montevarchi rimonta la matricola Sinalunghese (2-1) e si stacca dal Trastevere, sconfitto nettamente dalla Pianese (0-3) nello scontro clou del weekend. A sei giornate dalla conclusione del campionato, saranno le prime due della classe a contendersi il salto in terza serie.
Classifica: Montevarchi 57, Trastevere 54, Trestina 47, Pianese 43, Siena 43

GIRONE F
Pareggio senza reti per la capolista Campobasso in casa della Recanatese, ma il San Nicolò Notaresco non ne approfitta cedendo per 2-0 contro la Vastese: situazione praticamente invariata, dunque, in testa alla classifica con un distacco di sei punti tra la prima e la seconda.
Classifica: Campobasso* 58, San Nicolò Notaresco* 52, Cynthialbalonga 45, Castelnuovo Vomano** 42, Matese 42

GIRONE G
Prosegue la marcia inarrestabile del Monterosi, che batte 2-0 l'Arzachena in trasferta centrando il 27esimo risultato utile in stagione su 28 partite disputate (20 vittorie, 7 pareggi ed una sola sconfitta): la Vis Artena cade in casa del Muravera e viene agganciata dal Latina, che vince in rimonta contro l'Afragolese in doppia inferiorità numerica.
Classifica: Monterosi 67, Vis Artena* 51, Latina** 51, Savoia 46, Nocerina 46

GIRONE H
Si riaprono un po' a sorpresa i giochi nel Girone H complice la sconfitta del Taranto contro il Portici (2-3): il Picerno vince di misura a Sorrento (0-1) e si porta a -4 dalla vetta, con ancora una partita da recuperare. Tante emozioni anche nell'altro match d'alta classifica tra Casarano e Lavello, con il successo di quest'ultima formazione per 2-3.
Classifica: Taranto 56, Picerno* 52, Lavello 49, Fidelis Andria 48, Casarano 48

GIRONE I
Quantità industriale di pareggi nell'ultimo turno: la capolista ACR Messina non va oltre lo 0-0 contro il Santa Maria Cilento, "X" anche per l'FC Messina (1-1 contro il Rotonda) e la Gelbison (2-2 con il Licata). Non cambia nulla nella parte alta della classifica: mancano sei giornate alla fine del torneo.
Classifica: ACR Messina 60, FC Messina 56, Gelbison 54, San Luca 48, Acireale* 45