Lopez: "Bari senza personalità, giocatori sopravvalutati dalla società"

17.04.2021 12:30 di Matteo Ferri   Vedi letture
Lopez: "Bari senza personalità, giocatori sopravvalutati dalla società"
TMW/TuttoC.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Barese d.o.c. ed ex regista del Bari tra il 1971 e il 1973 e di nuovo tra il 1983 e il 1985, Totò Lopez ha provato a spiegare le ragioni della crisi biancorossa ai microfoni della Gazzetta dello Sport: "Se la squadra non gira non è colpa di Carrera. Lui è arrivato a mercato chiuso e con mezza squadra infortunata, purtroppo troppi giocatori hanno dimostrato di non avere la personalità per imporsi ed evidentemente la società li ha sopravvalutati. La B è ancora possibile ma bisogna resettare tutto. Il Bari, malgrado i limiti, è superiore alle altre del gruppo C e forse anche alle altre squadre degli altri due gironi, ora è il momento di dimostrarlo".