Pres. Bisceglie: "Sapevamo di avere carte in regola. C a 61? Non so"

23.07.2019 23:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Pres. Bisceglie: "Sapevamo di avere carte in regola. C a 61? Non so"

Nicola Canonico, presidente del Bisceglie, commenta così a Tuttomercatoweb.com la vittoria del ricorso al CONI e il conseguente rientro in C che appare immediato: "Era quello che ci aspettavamo già 12 giorni fa. L'esclusione è stata dura da digerire, ma le nostre ragioni erano congrue, alle volte si deve solo avere la pazienza di aspettare, come abbiamo fatto noi. Al CONI, per quanto riguarda la documentazione circa i lavori allo stadio, c'è stata un'attenzione diversa, noi sapevamo di avere tutte le carte in regola. Ora andiamo allo stadio a festeggiare con i nostri tifosi, ma voglio ringraziare lo studio legale Chiacchio per l'assistenza, in particolare l'avvocato Eduardo e gli avvocati Monica Fiorillo e Michele Cozzone. C a 61? A questa domanda non so rispondere, dovranno occuparsene gli organi competenti, vedremo cosa dirà la FIGC. Io penso al mio Bisceglie, abbiamo vinto il ricorso e questo ci basta".