TMW Radio - Carboni: "Padova favorita ai playoff. Che disastro ad Arezzo"

09.06.2021 22:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Guido Carboni
TMW/TuttoC.com
Guido Carboni
© foto di Prospero Scolpini/TuttoSalernitana.com

L'allenatore Guido Carboni ha così parlato su TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto e ai microfoni di Niccolò Ceccarini e Dimitri Conti, partendo dai playoff di Serie C: "Si era caricata eccessivamente di tensione. Comunque il Padova è una corazzata, l'Avellino con l'1-1 dell'andata poteva avere delle chance in più ma con la posta in palio così alta subentrano anche altri fattori, come la paura di non farcela".

Il Padova era ed è la grande favorita?
"Assolutamente. Nel pre-campionato si parlava di loro e del Bari soprattutto... Vediamo ora l'Alessandria, che era la favorita del suo girone, se supererà l'AlbinoLeffe. Certo, col Renate il Padova è passato in maniera rocambolesca ma il calcio è bello anche per questo".

Giusta la divisione orizzontale?
"Certo, anche perché io ricordo che alcuni hanno dovuto fare trasferte infinite. Ci vuole la Serie C di una volta: girone del nord, quello del centro e quello del sud".

Male le toscane in Serie C...
"Ad Arezzo siamo sotto un treno... Questa è stata una Waterloo per la Toscana, veramente difficile. Ad Arezzo paradossalmente c'era anche una società più forte, ma hanno fatto dei danni allucinanti. Peccato siano sparite squadre così importanti".