TMW Radio - Filippini: "Più risorse per la C. Padova e Südtirol favorite"

13.10.2021 22:00 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Antonio Filippini
TMW/TuttoC.com
Antonio Filippini
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

L'ex calciatore, ora allenatore, Antonio Filippini è intervenuto a Stadio Aperto, trasmissione pomeridiana di TMW Radio, parlando di vari temi, a cominciare dalla sua ultima esperienza alla Pro Sesto: "Quando hanno esonerato DI Francesco e Semplici mi sembrava ingiusto perché il lavoro di un allenatore va valutato sulle dieci, dodici giornate. Invece non gli hanno dato tempo come non hanno dato tempo a me. Probabilmente non eravamo gli allenatori giusti già ad inizio stagione".

In Italia si continua a parlare di programmazione
"In Italia non bisogna parlare di programmazione, soprattutto in Serie C dove non c'è disponibilità economica, per cui si va avanti di giornata in giornata parlando di calcio".

Che Serie C ha ritrovato tra lo scorso campionato e quello appena iniziato?
"Il sistema va cambiato perché tante società cercano di arravattare. Devono arrivare più risorse economiche a sostegno di questa categoria che fa crescere tanti giovani come Lucca".

Nel girone A della Serie C Padova e Südtirol sono le favorite per il primo posto?
"Sono le due squadre che, anche come organico, possono fare la differenza in un campionato così lungo. Ci sono outsider come Pro Vercelli, Renate Feralpisalò, ma quelle due potranno ambire al salto di categoria".

Cosa si augura per la sua prossima esperienza in panchina?
"Di trovare una situazione dove mi facciano lavorare non solo a parole, ma anche con i fatti, una società che mi dia più tempo".