Turris, capitan Longo: "La città oggi torna a sorridere"

23.05.2020 23:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Turris, capitan Longo: "La città oggi torna a sorridere"

Fabio Longo, capitano della Turris, all'indomani della notizia della pressoché certa promozione dei campani in Serie C, ha scritto una lettera aperta a nome di tutta la squadra: "Oggi è il giorno in cui, nonostante l'appena trascorso periodo difficile, Torre del Greco torna a sorridere. Mi viene difficile spendere le parole più giuste a nome di tutti i miei compagni di squadra in questo momento, perché dovrei spiegare la sensazione indescrivibile in campo quando ad ogni tocco di pallone l'urlo corallino ci rendeva consapevoli della grande responsabilità di vestire questi colori e dell'onore di rappresentare questa fantastica gente.

Oggi la Turris ha vinto, lo ha fatto sul campo con insuperabile passione, l'ha fatto con i numeri di una dirigenza che ha scritto la storia di questa città in continuità con il passato più glorioso, ha vinto contro se stessa e le difficoltà indotte da chi comunque ha cercato di metterci i bastoni tra le ruote.
Da grande piazza abbiamo sempre rispettato il calcio, le sue regole e i suoi equilibri, perché sappiamo che prima o poi il sacrificio ed il talento dei singoli avrebbe sortito il suo effetto. Nella vittoria c'è sempre qualcuno che gioisce e qualcuno che invece abbassa la testa, ma amiamo tutti questo sport proprio per questo, perché domani si spera sarà il nostro turno.

Oggi quel momento è arrivato, come è arrivato il vostro urlo di esultanza alla notizia della Lega Pro, perché è indelebile dentro il cuore l'immensità della vostra passione. Sento a nome di tutti i miei compagni di squadra di dover ringraziare in primis il presidente Colantonio, affinché la sua tenacia e determinazione nel perseguire i risultati ottenuti sia da esempio per tutti.

Ringrazio il direttore sportivo Primicile, il mister Franco Fabiano e il suo staff per averci accompagnato in questo fantastico cammino".