Zamuner: "Questo Padova mi piace, unica perplessità è panchina corta"

20.09.2022 23:45 di Gianmarco Minossi   vedi letture
Zamuner: "Questo Padova mi piace, unica perplessità è panchina corta"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

L'ex direttore sportivo del Padova Giorgio Zamuner è intervenuto ai microfoni del Corriere del Veneto, per commentare l'inizio di stagione dei biancoscudati: "Liguori non mi sorprende. Lo conoscevo perché l’abbiamo seguito a lungo quando ero ds della Spal. Avendo potuto lo avrei preso, non era il momento giusto. Cretella è una bella sorpresa, un centrocampista davvero interessante. Vasic è cresciuto tanto, Valentini e Dezi sono due sicurezze. Un bel gruppo. Caneo non lo conoscevo, fa un calcio simile a quello dell’Atalanta e del suo maestro Gasperini. Mirabelli è stato bravo a mettergli a disposizione giocatori funzionali al progetto. L’unica perplessità è la panchina, mi sembra un po’ corta. Per il resto questo Padova mi piace proprio".