Feralpi, Vecchi: "Gara a senso unico per 85'. Legati? Lungo stop"

24.01.2022 13:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Stefano Vecchi
TMW/TuttoC.com
Stefano Vecchi
© foto di Filippo Venezia/Uff. Stampa Feralpisalò

Parte col piede giusto il 2022 della Feralpisalò, anche se il successo contro il Lecco arriva allo scadere grazie a una rete di Guerra, subentrato al 70' insieme con Guidetti, autore dell'assist. In sala stampa c'è il commento di mister Stefano Vecchi: "E' merito di questo gruppo, chi entra spesso è decisivo e determinante. E' merito loro: Guerra è un giocatore che ha fatto categorie più importanti di queste eppure va in panchina ed entra con uno spirito importante. Sono contento che già alla prima di questo nuovo anno ci sia già questo spirito. Lo avevamo lasciato a Fiorenzuola e lo abbiamo ritrovato. C'è un gruppo in cui non è mai facile scegliere, soprattutto davanti. La partita è stata - credo di non esagerare - per 85' a senso unico, ma diventa difficile se non la sblocchi. Loro hanno fatto poco, ma ci hanno comunque impensierito con qualche ripartenza. Le palle inattive possono metterci in difficoltà. Ma abbiamo fatto una partita di grande equilibrio, rischiando pochissimo e giocando una buona gara. Legati? Ho l'impressione che sarà un lungo stop, pare un problema muscolare, ci vorrà forse un mese se tutto va bene, vedo fatica a camminare. Abbiamo i difensori centrali che ci creano qualche problema. Ma Suagher ha cominciato ad allenarsi con continuità, Pisano è rientrato solo ieri (sabato, ndr).".