Giana Erminio, Contini: "Era la risposta che volevo dopo Seregno"

06.12.2021 16:00 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Matteo Contini
TMW/TuttoC.com
Matteo Contini
© foto di Federico De Luca

Non vince dallo scorso 29 settembre, ma la Giana Erminio ieri si è tolta lo sfizio di bloccare sul pari la vicecapolista Padova. Anzi, la squadra di Gorgonzola ha accarezzato la vittoria dal 31' (il minuto in cui l'aveva sbloccata il giovanissimo Acella) al 64' (il minuto in cui i biancoscudati hanno trovato l'1-1 con Della Latta). In sala stampa arriva l'analisi di mister Matteo Contini: "Ho visto una squadra con l'atteggiamento giusto, era la risposta che volevo dopo Seregno. Compatti, si aiutavano in campo, per un'ora siamo stati in partita e ce la siamo giocata alla pari. L'ultima mezz'ora, invece, abbiamo sofferto e dobbiamo imparare a soffrire. Faccio comunque i complimenti alla squadra perché abbiamo ottenuto un punto e abbiamo mosso la classifica: deve darci morale. E dobbiamo continuare a lavorare. Nel primo tempo abbiamo cercato di giocare con delle idee nonostante il terreno di gioco, purtroppo contro queste squadre se non hai la forza di fare il secondo è facile che lo prendi il gol. Ma l'atteggiamento era giusto: abbiamo fatto la fase difensiva per 60' benissimo, dal primo all'ultimo, si vedeva che c'era la volontà di darsi una mano in campo. Anche nell'ultima mezz'ora comunque c'era la voglia di non prendere gol".