Grosseto, premio al centro sportivo. Ceri: "Lo condividiamo con città"

19.10.2020 23:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Grosseto, premio al centro sportivo. Ceri: "Lo condividiamo con città"
TMW/TuttoC.com
© foto di Federico Gaetano

Un premio alla miglior opera della Toscana per l’anno 2020, con un costo inferiore ai 5 milioni di euro. Questo il premio che l’Us Grosseto 1912 ha ritirato, nel palazzo ducale di Urbino, come riconoscimento per la realizzazione del Centro sportivo di Roselle, progettato dall’ingegnere Angelo Lupo e inaugurato lo scorso ottobre.

Siamo davvero felici di questo premio – ha spiegato il vicepresidente Simone Ceri, in una nota ufficiale – perché come tutti sanno il nostro progetto parte proprio dal settore giovanile e, quindi, dalla casa dei nostri ragazzi. Il Centro sportivo di Roselle non è soltanto il punto di riferimento per tutta la provincia ma anche un’opera di grande bellezza dove i nostri ragazzi possono allenarsi beneficiando delle diverse strutture e anche di ben quattro superfici diverse quali l’erba, l’erba sintetica, il cemento e la sabbia. Il riconoscimento ottenuto da In Arch è l’ennesimo stimolo che ci rende orgogliosi e che vogliamo condividere con tutta la città di Grosseto”.