Pontedera, contestato Tagliagambe. La solidarietà della società

10.09.2019 10:10 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Pontedera, contestato Tagliagambe. La solidarietà della società

A seguito della esposizione dello striscione e dei ripetuti cori di domenica scorsa durante la partita contro l’Olbia, la società U.S Città di Pontedera esprime la propria solidarietà a Filippo Tagliagambe (vicepresidente granata, ndr) e alla sua famiglia.
La Società - si legge in una nota, - nel condannare con fermezza i gravi ed offensivi gesti reiterati per tutta la gara da parte di una sparuta frangia della tifoseria, auspica che la contestazione, riguardante una persona che vive per i colori granata ed iniziata a seguito di una dichiarazione riportata da un sito web in maniera decontestualizzata e strumentalizzata, cessi quanto prima. Auspichiamo - conclude la stessa, - da parte di tutti, maggiore compattezza ed unione verso un solo obiettivo, per proseguire questo viaggio, iniziato ormai ben sette anni fa, che sta toccando le vette più alte della storia del calcio nella nostra città.