Robur Siena, Cesarini: "Su di me c'era calcio di rigore"

25.08.2019 20:00 di Niccolò Anfosso   Vedi letture
© foto di Matteo Papini/Image Sport
Robur Siena, Cesarini: "Su di me c'era calcio di rigore"

Al termine di Robur Siena-Olbia, con il successo esterno della squadra di Filippi, è intervenuto in conferenza stampa anche il Mago Alessandro Cesarini: "Ci dispiace perché l'avevamo preparata bene. Probabilmente se fossimo andati in vantaggio sarebbe andata in un altro modo. Con i se e i ma non si va avanti, ma l'inizio è stato giusto, con la giusta voglia e l'approccio corretto. Eravamo partiti bene ed è mancato solo il goal sullo 0-0 per sbloccare il match. Ci sono stati degli errori sui goal subiti ma teniamo la prestazione positiva: anche i nostri tifosi ci hanno applaudito a fine partita e guardiamo già alla prossima. Fisicamente sono contento di aver fatto novanta minuti che non facevo da tempo, è chiaro che avrei voluto tirare e incidere di più facendo goal."

Sul rigore reclamato nel finale di gara: "Era sicuramente rigore. Ho preso posizione e mi ha tamponato, dunque per me lo era."