Top & Flop di Pontedera - Alessandria

23.02.2020 17:22 di Giuseppe Lenoci   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Top & Flop di Pontedera - Alessandria

La sfida tra Pontedera e Alessandria vede trionfare i grigi, che vincono per 1-0 grazie al gol di Martignago. Troppo poco quello costruito dai padroni di casa: bravi gli ospiti ad avere costantemente il pallino del gioco, nonostante le poche occasioni offensive create. Piemontesi, dunque, che rientrano prepotentemente in corsa per un posto nei Play-Off.

L’unica occasione nei primi 15’ è sui piedi di Suljic: punizione dal limite ed è ottimo il riflesso di Sarri, abile nel deviare in angolo il tiro pericoloso del centrocampista. Poche le fiammate di entrambe le squadre: meglio i grigi che però non sfruttano i numerosi calci piazzati conquistati. Negli ultimi minuti del primo tempo, si alzano leggermente i ritmi ma il punteggio resta fermo sullo 0-0.

Secondo tempo che inizia con lo stesso copione della prima frazione ma è del Pontedera la prima occasione: al 60’ colpo di testa do Benassai e palla che va a colpire il palo, con Valentini battuto. Prende fiducia la squadra di casa che, con l’ingresso di Ropolo, prende fiducia: al 72’ è De Cenco ad andare vicino al gol con una conclusione di prima intenzione. Al 78’ la svolta della gara: Bernardini perde un sanguinoso pallone in area. Prima di tutti arriva Martignago che colpisce bene e fredda Sarri, incolpevole. Il vantaggio dell’Alessandria blocca i padroni di casa, che non riescono a rimontare.

TOP:

Sarri (Pontedera): l’estremo difensore è abile a bloccare il tentativo degli ospiti nella prima frazione. Incolpevole sul gol, prova a dare carica ai suoi compagni giocando spesso palla al piede. CORAGGIOSO

Martignago (Alessandria): i pericoli principali per la porta del Pontedera partono dalle sue idee. Sempre presente e preciso, è lucido in occasione del gol del vantaggio. IMPRESCINDIBILE

FLOP:

Bernardini (Pontedera): errore da matita rossa per il numero 14 che regala il vantaggio agli ospiti. Poche scusanti per lui: mancanza di lucidità decisiva in negativo per la sua squadra. DISTRATTO

Gazzi (Alessandria): poco brillante oggi il centrocampista, anche con qualche passaggio errato. Ci si aspetta di più, viste anche le sue qualità: gli impegni ravvicinati non aiutano. RIVEDIBILE

RIVIVI IL LIVE MATCH!