Top & Flop di Pro Patria-Novara

08.12.2019 17:35 di Niccolò Anfosso   Vedi letture
Daniele Buzzegoli
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Daniele Buzzegoli

Il Novara vince 2-1 a Busto Arsizio battendo la Pro Patria e si porta a quota 29 punti in classifica. Successo importante dei piemontesi che rispondono a Pontedera, Siena e Carrarese rimanendo nella zona nobile della graduatoria. Match che si accende subito: Bianchi riparte dopo un tentativo di cross di Galli e verticalizzaza trovando Bortolussi che si allarga e prova una conclusione col destro, strozzata. Palla che è uscita alla destra della porta difesa da Mangano. Al 22' sono ancora gli ospiti a farsi vedere dalle partid i Mangano: Gonzalez viene imbeccato ottimamente da Peralta sul filo del fuorigioco, ma la conclusione con il destro dell'esperto centravanti dei piemontesi viene respinta dall'estremo difensore di casa. Al 27' si sblocca l'incontro: ottima palla di Bianchi per Bortolussi che s'invola in area avversaria e subisce il fallo da dietro di Battistini: per il direttore di gara Fontani è penalty e cartellino giallo per il difensore della Pro Patria. Dal dischetto Bortolussi incrocia il tiro portando avanti i suoi. Il vantaggio piemontese scatena la reazione dei padroni di casa che ci provano con Masetti (34') e con un cross insidioso di Galli (39'), senza creare eccessivi pericoli alla porta di Marchegiani. Nella ripresa arriva subito il pari della Pro: Le Noci batte a rete dal limite dell'area trovando la deviazione con il braccio di Pogliano. Tiro dagli undici metri per i bustocchi e giallo per il difensore dei piemontesi. L'esperto numero dieci conclude perfettamente sotto l'incrocio trovando il pari. Lo stesso Le Noci sfiora la porta con un destro a giro su punizione poco più tardi, ma l'incontro viene deciso al 63' quando Buzzegoli è lesto a ribattere a rete la respinta di Mangano conseguente al colpo di testa di Gonzalez. Questa volta i bustocchi subiscono il contraccolpo psicologico e nemmeno con gli ingressi di Kolaj e Parker riescono a recuperare il risultato. 

Ecco i top e flop dell'incontro:

TOP

Le Noci (Pro Patria): non tramonta mai la classe dell'uomo più rappresentativo dei bustocchi. Trasforma il rigore del momentaneo pari e lotta davanti con alcuni colpi tecnici niente male. LA CLASSE NON È ACQUA

Buzzegoli (Novara): prestazione positiva del numero dieci che domina a centrocampo velocizzando la manovra piemontese con rapidità. È anche bravo a trovare la rete che decide il derby del Ticino. Fa valere il fattore esperienza in una gara dove risultava necessario sapersi imporre nella zona mediana. EL DIEZ

FLOP

Mastroianni (Pro Patria): lo schema di gioco non si addice particolarmente alle caratteristiche tecniche dell'attaccante ex Pro Piacenza che non incide mai nelle sponde né nelle battute a rete. Qualche cross in più sarebbe servito, ma proporsi maggiormente sarebbe più utile anche ai fini dell'economia di squadra. IMPALPABILE

Nessuno (Novara): vittoria doveva essere, vittoria è stata. 29 punti in classifica e domenica sfida interessantissima al Piola contro il Siena che può dare qualche indicazione in più sul livello di maturità raggiunto dalla squadra di Banchieri. BENE COSÌ