Trento, Tedino: "In alcune partite dei cali. Non possiamo permettercelo"

02.12.2023 23:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Bruno Tedino
TMW/TuttoC.com
Bruno Tedino
© foto di claudia.marrone

Un'altra lombarda per il Trento, dopo il ko casalingo contro l'AlbinoLeffe e l'exploit di Mantova: i gialloblù dovranno infatti affrontare la trasferta sul campo della Giana Erminio per riprendre il proprio cammino. Sarà una vera e propria sfida playoff visto il posizionamento delle due contendenti e alla vigilia mister Bruno Tedino ha presentato così l'impegno: "Sono molto soddisfatto di come la squadra ha lavorato durante questa settimana. Mi auguro che quanto fatto possa essere utile per aiutare la squadra anche a livello mentale, così da evitare quanto accaduto nell'ultima gara contro l'AlbinoLeffe. In alcune partite abbiamo avuto dei cali. Non possiamo permettercelo. In un campionato difficile ed equilibrato, com’è questa Serie C, sono errori che si pagano. Non possiamo più regalare agli avversari, come fatto la scorsa settimana, la prima frazione di gioco.

Rappresentiamo una società e una città e pertanto non dobbiamo mai abbassare la testa. Anzi, dobbiamo sempre dare il massimo per loro. La Giana Erminio è una squadra che ha qualità e che viene da tre vittorie consecutive. Sarà una partita complicata ma abbiamo tutti i mezzi per fare una buona gara. Dobbiamo rimboccarci le maniche e ripartire subito. Per ottenere un risultato positivo, sarà necessario avere in tutte le zone del campo una buona aggressività. I giocatori sono tutti a disposizione tranne Rada e Sipos".