V. Verona, Fresco: "Trasferta produttiva, torniamo a casa sereni"

25.02.2024 21:50 di Lorenzo Carini Twitter:    vedi letture
Fonte: inviato al "Pavesi"
V. Verona, Fresco: "Trasferta produttiva, torniamo a casa sereni"
TMW/TuttoC.com

Luigi Fresco, tecnico della Virtus Verona, ha parlato nella sala stampa del "Pavesi" al termine della sfida pareggiata per 1-1 contro il Fiorenzuola: "Abbiamo ottenuto un ottimo punto. E' stata una gara equilibrata in cui siamo andati più volte vicini all'area di rigore avversaria, anche se abbiamo sbagliato tanti ultimi passaggi. D'Amico non è stato affrontato nell'azione del gol del Fiorenzuola: abbiamo commesso un errore banale, quando si subisce una rete in questo modo poi le partite si compromettono. L'assalto messo in atto nella ripresa meritava di sfociare nel gol del pareggio. Nella ripresa siamo passati al 4-3-1-2 e poi al 4-4-2 con Vesentini e Amadio sulle fasce. Non vi nascondo che ho sostituito Ceter pensando alla partita con la Pro Sesto, che sarà ancora più importante di quella odierna: temevo potesse essere espulso, anche perché era già ammonito e poi è stato richiamato dall'arbitro. Oggi non dovevamo perdere. Ho visto Gomez condizionato dalle tante botte prese con l'Arzignano, è stato molto prudente sui colpi di testa".

In vista del prossimo appuntamento, Fresco si è così espresso: "Speriamo di vincere con la Pro Sesto e di portarci a 42 punti, così poi possiamo andare a divertirci con il Mantova. Siamo orgogliosi di poter affrontare la capolista, ma prima pensiamo alla Pro Sesto. E' stata una trasferta produttiva, si torna a casa sereni perché il pareggio è arrivato in rimonta".