AD Pistoiese: "Un onore portare avanti la storia del club"

20.01.2022 22:00 di Giacomo Principato   vedi letture
AD Pistoiese: "Un onore portare avanti la storia del club"
TMW/TuttoC.com
© foto di TuttoLegaPro.com

Alessandro Gammieri, amministratore delegato della Pistoiese, si è presentato in conferenza stampa parlando di idee e obiettivi del nuovo corso societario: "Sono molto felice di accompagnare Lehmann in questa nuova avventura ma prima di tutto permettetemi di ringraziare la famiglia Ferrari. Senza la loro disponibilità, umanità e volontà questo passaggio di consegne non sarebbe stato possibile. Il presidente Ferrari ci ha lasciato un gioiellino da proteggere e tutelare, la Pistoiese è una società esemplare sotto tanti punti di vista - riporta pistoiasport.com -. Per noi sarà un grande onore poter scrivere alcune pagine della storia sportiva del club. A livello societario riprenderemo la strada intrapresa dai Ferrari cercando di portare una nuova linfa sotto il profilo dei risultati. Sappiamo che in questo momento la situazione non è semplice ma l’obiettivo primario e che preme a tutti noi è la salvezza della Pistoiese. Per arrivare alla salvezza servirà un immediato cambio di marcia sotto il profilo dei risultati e stiamo già lavorando anche per rinforzare la rosa. Raggiunto questo traguardo, che io ritengo essere alla nostra portata, potremo definire meglio la portata del progetto. Ovviamente molto dipenderà dalla categoria: una retrocessione comporterebbe sicuramente un ridimensionamento".

Il nuovo dirigente ha dribblato il tema relativo alle cifre dell'operazione: "Non trovo corretto parlarne. Nei prossimi giorni tutti i dettagli e gli importi verranno resi ufficialmente pubblici. Per adesso mi limito a dire che l’impegno economico è stato importante e riflette la grande voglia del presidente e di tutti noi di calarci in questa nuova realtà. Siamo molto stimolati dall’avventura che andremo ad affrontare, consapevoli che solo unendo le forze potremo centrare la salvezza. Una volta mantenuta la categoria ci potrà essere poi la possibilità di guardare anche alla serie superiore, ma dobbiamo ragionare un passo alla volta".