Arezzo, Stellone: "Gol Legnago nato da errore arbitrale clamoroso"

19.04.2021 12:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Roberto Stellone
TMW/TuttoC.com
Roberto Stellone
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com

Pareggio in extremis ieri per l'Arezzo nella sfida salvezza di Legnago: "Nei primi 20' hanno fatto meglio loro, che arrivavano prima sul pallone. C'era forse troppa tensione da parte nostra, facevamo fatica a fare due passaggi di fila - ha evidenziato nel post-partita mister Roberto Stellone. - Il loro gol nasce da un errore arbitrale clamoroso, la palla ce l'avevamo sulla fascia con Cherubin, l'arbitro e il quarto uomo hanno deciso di fare entrare il giocatore del Legnago che era fuori, ha conquistato palla e hanno fatto gol. Doveva annullare il gol o meglio neanche bisognava arrivare al gol: doveva fischiare fallo o ammonire il giocatore che era entrato in zona palla. Ma quella cosa ci ha svegliato, quel torto ci ha permesso di creare diverse palle-gol per pareggiare. Ci abbiamo provato fino alla fine ed è arrivato. Oltretutto c'è un gol su punizione non convalidato, ma la palla mi dicono che era entrata. Ci siamo meritati tutti quanti questo pareggio: sono davvero felice".