Carpi, Riolfo: "Pareggio? Risultato giusto per l'equilibrio visto in campo"

15.09.2019 22:25 di Lorenzo Carini   Vedi letture
Carpi, Riolfo: "Pareggio? Risultato giusto per l'equilibrio visto in campo"

Giancarlo Riolfo, tecnico del Carpi, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match pareggiato per 0-0 sul campo del Padova: "Abbiamo affrontato una squadra importante, siamo venuti qui per fare la partita e ci siamo riusciti per buoni tratti. Abbiamo rimediato al pasticcio sul calcio di rigore e poi il match è rimasto in bilico fino all'intervallo; nel secondo tempo, siamo entrati col piglio giusto. Abbiamo dimostrato autorità, oltre al punto è questo che ci conforta maggiormente. Biasci e Vano in difficoltà? Sono stati coperti molto bene dagli avversari, allora noi abbiamo sfruttato al meglio Saric. Ho chiesto ai miei ragazzi di non avere frenesie e l'ansia di voler vincere a tutti i costi, non è necessario infatti farsi colpire dall'ansia e magari rischiare di scoprirsi troppo".

"Il pareggio è il risultato giusto, rispecchia l'equilibrio visto in campo. Hanno lavorato tutti bene: i difensori hanno fatto il necessario con avversari difficili, tosti e aggressivi come Santini, Mokulu e Bunino. Anche i subentrati si sono impegnati molto, dimostrando come sempre molta disponibilità. Sabotic ha fatto quello che mi aspettavo, Ligi l'avrei voluto provare ma per non rischiare di perderlo per 4-5 gare l'abbiamo poi sostituito con Boccaccini. Fare una formazione con tanti bravi calciatori è difficile perché c'è da vedere i minimi particolari e determinate situazioni: la colpa è del direttore sportivo (ride, ndr)", ha concluso l'allenatore della compagine emiliana.