Fermana, Destro: "Cicli esistono se stessa volontà, ripetersi non facile"

14.05.2019 20:50 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Flavio Destro
Flavio Destro

Momento di bilanci per la Fermana, ma senza bruciare i tempi per pensare al futuro, come mister Flavio Destro aveva già accennato domenica nel post Monza: "I cicli esistono se ci sono le stesse volontà e c'è accordo d'intenti - ribadisce il tecnico gialloblù nella conferenza stampa di fine stagione. - Se io faccio una cosa è perché ho grandissimi stimoli, di qualsiasi entità in classifica. In settimana o la prossima avremo modo di sederci e confrontarci con la società. Abbiamo già fatto una chiacchierata, dovremo rivederci. Quando inizio un rapporto con una società non parlo mai con dirigenti di altre per rispetto dell'impegno preso. Io penso sempre a difendere i risultati per la società e per il mio lavoro". 

Destro racconta anche le sensazioni al ritorno dalla Brianza: "Mi sono svegliato con un grande mal di testa perché siamo tornati tardissimo. Poi sono andato a fare una passeggiata da solo e ho rivissuto la stagione: più camminavo e più ero contento di quello che abbiamo fatto. Siamo stati bravi, punto, non sarà facile ripetersi. Ogni anno abbiamo fatto un grande passo di crescita e in avanti. È sotto gli occhi di tutti. Il piccolo passo è ripetersi: quando si migliora continuamente sono grandi, enormi passi. In tutto quello che faccio metto lo stimolo di migliorarmi e fare bene. Sono sempre i numeri che parlano. Tanti parlano, ma sono solo parole, a me piace parlare dei numeri, altrimenti sto in silenzio".