Gubbio, Braglia: "In campo 5-6 under solo perché se lo meritano"

25.09.2022 18:00 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Piero Braglia
TMW/TuttoC.com
Piero Braglia
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Pari senza reti ieri per il Gubbio contro la Virtus Entella: prosegue così il percorso senza intoppi degli eugubini che si trovano a una sola lunghezza dalla vetta. In sala stampa c'è la disamina di mister Piero Braglia: "Io sono contento di quello che ho visto, hanno messo tutto quello che avevano, avevamo Morelli con 39 di febbre ieri sera, avevamo fuori due difensori, ci abbiamo provato in tutte le maniere, che loro sono una squadra forte lo dimostra chi entra e chi esce, dobbiamo essere contenti. I ragazzi prendono anche coscienza dei loro mezzi: anche oggi (ieri, ndr) avevamo 5-6 under in campo perché se lo meritano. Non mettiamo i ragazzini perché dobbiamo farli giocare: se non meritano non giocano. Io sono contento della squadra. Hanno molto rispetto fra di loro, si aiutano, qualcuno era sottotono, ma gli altri hanno cercato di vincerla in tutte le maniere. Quando non si è al massimo in alcuni elementi, si fa più fatica, ma non ci si può lamentare di queste cinque partite. Un solo gol subito? E' una squadra quadrata, che si aiuta in campo e sta unita".