Modena, Mignani: “Bene i calci piazzati, Spagnoli ha fatto un gran gol”

14.12.2019 21:20 di Valentino Bonetti   Vedi letture
Michele Mignani
Michele Mignani

Terza vittoria consecutiva per il Modena, che al “Braglia” batte 2-0 il Modena nell'anticipo dell'ultima giornata di andata del Girone B. I Canarini hanno avuto la meglio grazie ai gol di testa di Spagnoli al 48' e Zaro al 63'. Il Ravenna ha giocato in dieci dal 40' per il rosso diretto rimediato da Pellizzari (manata a palla lontana a Sodinha). I gialloblu ora sono al settimo posto in classifica con 29 punti. Ecco le parole di Michele Mignani in sala stampa:

“Secondo me abbiamo le qualità e le possibilità per cercare di sbagliare di meno, poi, sarò ripetitivo, ma c'è sempre un avversario davanti. Il Ravenna nei primi 25-30 minuti era molto aggressivo ed organizzato nella pressione, noi eravamo troppo larghi e distanti tra i reparti ed era difficile uscire fraseggiando come avevamo preparato. Mi dispiace quando vedo che siamo in difficoltà. Spagnoli ha fatto un gran gol. Sulle palle inattive abbiamo la struttura e l'altezza per essere pericolosi, bisogna calciarle bene. Può anche darsi che sia cambiato qualcosa nella struttura di gioco, Varutti è arrivato al cross diverse volte, lo stesso ha fatto Mattioli. Se io avessi la forza di preparare qualcosa, preferirei finirei il primo tempo 2-0. La squadra sta bene fisicamente, per struttura ha buona resistenza, molto spesso, ma è solo un mio pensiero, noi siamo più razionali degli avversari, che magari spendono di più nel primo tempo e meno nel secondo. Nella prima mezzora non ero contentissimo di come si stavano muovendo Tulissi e Sodinha. Poi sono usciti nella ripresa, quando si divertono a palleggiare è una gioia per gli occhi. Non mi aspettavo tre vittorie di fila, perché io di solito penso partita per partita, senza sbilanciarmi troppo. Io e la squadra vorremmo dedicare questa vittoria al fisioterapista Riccardo Levrini, lui sa il perché.”