Pres Piacenza: "Gilardino non era la prima scelta, Manzo ha qualità"

02.07.2020 12:15 di Antonino Sergi   Vedi letture
Pres Piacenza: "Gilardino non era la prima scelta, Manzo ha qualità"

Lunga intervista ai microfoni di SportPiacenza per il presidente dei biancorossi Roberto Pighi che ha anche parlato di Di Battista e Manzo. "Sinceramente è la scelta migliore per quello che dobbiamo fare noi, cioè una squadra costruita attorno ai giovani perché ne giocheranno sei. Ha un’ottima reputazione e ha partecipato a tutte le decisioni anche sul settore giovanile. D’altronde io non conosco nessuno, che competenze avrei per decidere? Lui è arrivato per questo e a lui lasciamo le scelte. Ha qualità, si è integrato bene. Sono contento che arrivi perché Gilardino, sebbene sia stato colpito dall’incontro che abbiamo avuto la scorsa settimana, non era la prima scelta. Di Battista voleva Manzo tanto che non ha chiesto nemmeno un giocatore, non lo deve fare perché Di Battista sa già perfettamente come gioca e di che cosa ha bisogno. Di Manzo mi hanno colpito anche le regole che ha voluto subito mettere in chiaro: doppia seduta di allenamento due volte alla settimana, colazione tutti insieme al mattino e anche nel resto della giornata e la sua presenza fissa a tutti gli allenamenti delle giovanili dal mattino alla sera. Se vogliamo puntare sui giovani dobbiamo anche crescere in un certo modo quelli che abbiamo in casa. Questa del Piacenza è una grande opportunità per tutti: Di Battista, Manzo e per Scianò".