Ravenna, Foschi: "Abbiamo messo sotto la Triestina"

24.02.2020 10:30 di Matteo Ferri   Vedi letture
Ravenna, Foschi: "Abbiamo messo sotto la Triestina"

Il Ravenna cade in casa contro la Triestina, punita da una rete di Gomez. I giallorossi restano al sedicesimo posto del girone B  ma vedono allontanarsi sensibilmente Gubbio e Vis Pesaro che li appaiavano in classifica e che nell'ultimo turno hanno conquistato un punto. Il tecnico dei romagnoli, Luciano Foschi, commenta la gara in sala stampa: "Non posso rimproverare niente ai ragazzi, hanno fatto tutto quello che potevano fare. Purtroppo la prestazione non è stata accompagnata dal risultato, paghiamo oltre il dovuto una disattenzione e non siamo riusciti a recuperare il risultato nonostante le tante occasioni. Giocavamo contro una grande squadra che, però, oggi è stata messa sotto dal Ravenna. Ora dobbiamo rialzare la testa, rimboccarci le mani e insistere per venire fuori da questa situazione perché la strada è quella giusta, anche se il risultato non ci ha premiato". Sull'ipotesi di rinvio delle partite per l'emergenza coronavirus: "In questo momento il nostro paese è in grande difficoltà e prima di tutto viene la salute, poi tutto il resto. Che sia l'Emilia Romagna o l'intero paese a doversi fermare, non importa. Quello che conta è preservare la salute, stare fermi una settimana non è un problema, le partite si possono recuperare. Noi ci alleneremo come se dovessimo giocare mercoledì, però la vedo dura perché la situazione sembra davvero difficile da tenere sotto controllo".