Samb, Fedeli: "Peccato per il gol subito, avremmo meritato di più"

22.09.2019 20:40 di Anna Catastini   Vedi letture
Samb, Fedeli: "Peccato per il gol subito, avremmo meritato di più"

Nella sala stampa del “Recchioni” di Fermo c’è anche il presidente della Samb, Franco Fedeli, che commenta il pari del suo club: “Le partite durano 90 minuti, peccato, ci credevo perché stavamo giocando molto bene. Abbiamo subito un gol molto strano, potevamo farne altri specie nel primo tempo. Il nostro inizio è stato molto buono, poi siamo calati. Un pareggio fuori casa ci può anche stare, non in questa maniera. Ambizioni? Dopo 5 partite non si può parlare di ambizioni, è presto. Ad un certo punto finiremo di sprecare e inizieremo a raccogliere di più”.

Sugli errori difensivi: “Quando gli avversari ti pressano perché devono recuperare, è sempre facile commettere errori. Di Massimo ha giocato benissimo, non era in perfette condizioni fisiche, penso che l’allenatore lo abbia voluto risparmiare per le prossime. Speriamo sia solo un caso che dopo la sua uscita siamo calati. Dopo il primo gol pensavo di farne altri, il gol incassato è stato una doccia fredda. Poi abbiamo divorato alcune occasioni colossali. In linea di massima sono soddisfatto, lo sarei stato maggiormente con una vittoria, certo. L’importante è costruire tanto, perché poi verranno capitalizzate. Ho visto il campo che è ridotto malissimo, pieno di buche, è difficile giocarci”.

Sui toni più pacati delle sue interviste in questa stagione rispetto all'anno scorso: "Spesso venivo frainteso, venivo additato e accusato di cose non vere, ho cambiato per questo. Ora vediamo fino a quanto resisterò...."