Top & Flop di Fermana-Imolese

21.02.2021 19:55 di Giacomo Principato   Vedi letture
Simone D'Anna, TOP
TMW/TuttoC.com
Simone D'Anna, TOP
© foto di Icaro Fotocronache/TuttoLegaPro.com

Una rete a testa per D'Annna e Cognigni e la Fermana fa suo lo scontro diretto con l'Imolese con un 2-0 che non lascia scampo a interpretazioni di alcun genere. Prestazione autorevole della squadra marchigiana che si sbarazza con ferocia di un avversario spento e poco pericoloso dalle parti di Ginestra. Il successo è legittimato sin dalle prime battute con una partenza a razzo che trova forma concreta nella ripresa con le due reti, la prima al 60' e la seconda al 71', che allontanano ulteriormente i marchigiani dalla zona calda. Insieme alla vittoria c'è dunque una salvezza sempre più vicina, un pezzetto strappato proprio all'Imolese che arriva al Recchioni forte di tre vittorie consecutive e di un entusiasmo annullato dalla concretezza dell'undici di Cornacchini.

TOP

Simone D'Anna (Fermana): una continua spina nel fianco per la difesa dell'Imolese che non trova modo di prendergli le contromisure. La rete è il giusto premio per una prestazione autorevole e continua. VISPO

Nessuno nell'Imolese: prestazione sottotono e tante insicurezze. Rapportate alla partita di oggi, le tre vittorie consecutive sembrano un lontano ricordo. Certezze da ritrovare al più presto per poter lottare attivamente per la salvezza. SPENTI

FLOP

Davide Mordini (Fermana): qualche indecisione che poteva costare cara, specie quando rischia il secondo cartellino giallo e la conseguente espulsione. Bravo Cornacchini a richiamarlo in panchina una volta intuito il rischio. DISTRATTO

Matteo Angeli (Imolese): forse spiazzato dalla titolarità all'ultimo secondo, il classe 2002 si dimostra in difficoltà e palesa questo stato regalando con un'ingenuità il pallone dell'1-0 a D'Anna. Pomeriggio negativo per lo scuola Milan. INCERTO