Top & Flop di Padova-Sudtirol

10.11.2019 19:47 di Lorenzo Carini   Vedi letture
Buglio, TOP Padova
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Buglio, TOP Padova

Caduta casalinga per il Padova che, in occasione del quattordicesimo turno del Girone B di Serie C, si fa sorprendere dal Sudtirol: gli altoatesini di Stefano Vecchi si impongono all'Euganeo col risultato di 0-1, grazie alla rete realizzata al 50' da Simone Mazzocchi (settimo centro stagionale per il ventunenne ex Atalanta), e agganciano in classifica proprio i veneti a quota 29 punti, in seconda posizione. La vittoria nella gara delle 15 sul campo della Triestina consente dunque al Vicenza di restare in solitaria in vetta alla graduatoria (30 punti per Guerra e compagni): il duello veneto per il gradino più alto del podio continuerà a partire da sabato prossimo, con il Padova che sarà impegnato in casa della Feralpisalò nell'anticipo e il Vicenza che giocherà domenica al "Menti" con il Ravenna. Nella lotta a due, però, si inserisce prepotentemente un Sudtirol che, col passare del tempo, si conferma sempre più una certezza del campionato di terza serie: i bolzanini giocheranno il prossimo turno con la Sambenedettese, un successo potrebbe lanciare i biancorossi in vetta a patto che le due rivali sopracitate falliscano i rispettivi appuntamenti.

TOP
Davide Buglio (Padova)
: prova positiva per l'ex Arezzo, che prende in mano le redini del centrocampo padovano e si dimostra superiore rispetto ai compagni di reparto. Protagonista, dopo appena dieci minuti, di una preziosa chiusura sul tentativo di traversone basso di Morosini a cercare Mazzocchi e Petrella: questa è solo una delle giocate molto buone messe in mostra dal ragazzo in questo tardo pomeriggio di inizio novembre. BRAVO

Simone Mazzocchi (Sudtirol): lancia un altro segnale a mister Vecchi. Ennesima prestazione ampiamente sufficiente da parte del giovane attaccante, che va ancora a segno in questo inizio di stagione nel quale si è reso protagonista di tante buone prove: è un suo colpo ad affondare il Padova e a regalare tre punti d'oro al Sudtirol, sempre più in alto nel Girone B. Incredibile stato di forma. SUPER!

FLOP
Soleri-Pesenti (Padova)
: pochissimi palloni giocati dalla coppia lanciata dal primo minuto da Salvatore Sullo. Il primo, di scuola Roma, non conclude mai in porta. Il secondo, tornato dopo la squalifica di due giornate per l'esultanza mostrata nel match col Piacenza, lo imita. Sostituiti ad inizio ripresa da Santini e Mokulu. SPENTI

Nessuno nel Sudtirol: gli altoatesini scendono in campo senza paura, a viso più che aperto, nella tana del Padova, la squadra più attrezzata del raggruppamento. Tutti al di sopra della sufficienza, seppur con qualche alto e basso che ha fatto arrabbiare, e non poco, Vecchi e i suoi assistenti a bordocampo. La stagione è ancora lunga, ma chi ben comincia... è a metà dell'opera. Secondo posto il 10 novembre, chi l'avrebbe mai detto? PERFETTI