V. Verona, Fresco: "Dopo la promozione in C siamo andati in Messico"

08.10.2019 10:20 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Flavio Mazzoleni
V. Verona, Fresco: "Dopo la promozione in C siamo andati in Messico"

Allenatore e presidente dal 1982. Gigi Fresco, factotum della Virtus Verona, racconta sulle colonne di Tuttosport l'inizio di questa avventura: "Tutto nasce nel 1982 quando i soci della Virtus Verona sono chiamati ad eleggere un presidente dopo che la squadra di calcio era appena retrocessa in terza categoria e poco prima mi avevano chiesto di provare a salvarla come allenatore, insieme al tecnico che c'era già, con le ultime 4 partite da giocare. Ne vincemmo ma non abbastanza per cui non ci salvammo. Io facevo parte del consiglio direttivo sin da quando ero diventato maggiorenne e ci fu un plebiscito per cui presi circa 390 voti su 400. Da lì è partito tutto diventando presidente e allenatore". 

Fresco fa il conto dei campionati: "Siamo partiti dalla terza categoria dove siamo rimasti una stagione. Quindi 4 in Seconda, altre 3 in Prima. Poi nove stagioni in Promozione, sei in Eccellenza, 7 in Serie D, una in serie C2, quattro ancora in serie D e ora le ultime due in Serie C". 

La prima promozione in C uno dei ricordi più belli: "Fu bellissimo una promozione arrivata dopo 6 vittorie consecutive ai playoff della Serie D. Il giorno dopo poi con la squadra siamo partiti per un viaggio a New York e Messico. Dal 1988 ogni anno, a fine campionato, ci facciamo un bel viaggio tutti insieme. Li ricordo tutti a memoria [...] Questa estate invece niente, perché dopo la retrocessione non avevamo voglia di viaggiare anche se poi siamo stati ripescati in Serie C".