Avellino, Micovschi interrogato dopo le presunte minacce dei tifosi

13.05.2022 17:20 di Gianmarco Minossi   vedi letture
Avellino, Micovschi interrogato dopo le presunte minacce dei tifosi
TMW/TuttoC.com
© foto di Andrea Rosito

La Digos di Avellino continua a indagare su presunte minacce e intimidazioni fatte arrivare ad alcuni calciatori dell'Avellino all'indomani dell'eliminazione dai playoff per mano del Foggia: a riportarlo è tuttoavellino. E' stato ascoltato dagli investigatori il romeno Micovschi, che nel corso dell'interrogatorio ha confermato di essere stato avvicinato da alcuni individui mentre faceva ritorno a casa, si è accesa una forte discussione e al calciatore sarebbe stato chiesto di togliere la divisa sociale perché non degno di indossarla. Episodio comunque non denunciato dal calciatore romeno che ha anche confermato di non conoscere gli uomini in questione. 

Nei prossimi giorni, si legge, potrebbero essere ascoltati anche Kragl, De Francesco e Maniero, anch'essi, pare, vittime di minacce. Intanto questa mattina è stata posta fine alla gogna pubblica cui erano sottoposti i calciatori negli ultimi giorni di allenamento, giustificando con una pulizia straordinaria degli spalti la decisione di chiudere le porte agli allenamenti che inizialmente sarebbero dovute restare aperte fino alla giornata di domani.