Bari, Simeri: "Campo impraticabile, si giocava meglio in spiaggia"

18.11.2019 20:30 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
Bari, Simeri: "Campo impraticabile, si giocava meglio in spiaggia"

Simone Simeri non ha segnato contro la Paganese ma ha contribuito all'ennesima vittoria esterna del Bari firmata da Antenucci. Queste le sue dichiarazioni, riportate da TuttoBari, come analisi dell'incontro. "Al di là dell'aspetto tecnico degli avversari, è stata una partita difficilissima perché il campo era ai limiti della praticabilità. Sulla spiaggia si giocava meglio. Con grinta e sacrificio abbiamo portato a casa i tre punti. Il gol? Un gran gol. E' iniziato tutto dal tiro di Schiavone, poi io ci ho creduto sulla ribattuta e Antenucci ha fatto un grande gol, gli faccio i complimenti. Non era facile, lui veniva in corsa, è stato bravo a coordinarsi. Le altre? E' una classifica cortissima. Nelle prossime tre partite dobbiamo accorciare quanti più punti possibili. Dobbiamo cercare di chiudere il girone d'andata nel miglior modo possibile, accorciando sulla Reggina. E' un campionato difficile in cui si può vincere e perdere con chiunque. Ogni partita è complicata. Noi ci crediamo, altrimenti ci saremmo ritirati. Mancano tante partite, ci sono tantissimi punti in palio. La Reggina non ha mai avuto un calo, che invece noi abbiamo avuto nelle prime giornate. Magari la Reggina avrà nel girone di ritorno quel che abbiamo già avuto noi".