Bisceglie, Bucaro: "Paganese scontro salvezza? Ancora presto"

21.11.2020 17:30 di Giacomo Principato   Vedi letture
Bisceglie, Bucaro: "Paganese scontro salvezza? Ancora presto"
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Ferri

Giovanni Bucaro, allenatore del Bisceglie, in conferenza stampa commenta il ritorno in campo dei nerazzurri dopo i tanti rinvii causa Covid-19 che hanno colpito il gruppo squadra pugliese: "Mi aspetto una grande prestazione, magari con una bel risultato. Siamo un po' contati, abbiamo lavorato con pochi elementi e sicuramente qualche cambio ci sarà. E' inevitabile. Mi aspetto tanto sotto l'aspetto caratteriale, se entri con la testa giusta puoi fare bene. Veniamo da una situazione non facile, dobbiamo stringere i denti e giocare anche per i compagni. La tenuta fisica è sempre importante, ancora di più domani. Non saremo al top, dovremo giocare sui nervi e sulla voglia: quelli faranno la differenza. Domani spareggio salvezza? No, è ancora presto. Siamo convinti delle nostre potenzialità, tutte le gare sono difficili e noi dobbiamo lavorare per potare un buon risultato a casa. Ci siamo allenati in dieci, i negativi, gli altri hanno invece una condizione precaria, questo virus ti rende fiacco. Ci aspetta un tour de force, dobbiamo farci trovare pronti".

Una battuta poi su uno degli ultimi arrivati, l'attaccante Yannick Makota: "Si è inserito bene, ma è tuttora positivo al Covid-19 e dunque a Pagani non ci sarà". E su un eventuale stop di campionato: "Sono d'accordo. Avrei già fermato il campionato, anche per dimunire la diffusione del contagio". Bisceglie finora sempre sconfitto dalle campane: "Non lo sapevo, non ci avrò pensato bene. Dobbiamo cambiare il trend ed essere all'altezza della situazione al netto delle assenze. I rischi ci sono, abbiamo perso la condizione fisica, questo un bel peso. Non possiamo però piangerci addosso o pensare sia finito, guardiamo avanti e cerchiamo di fare il meglio. Rocco? Era tra i positivi, ora sta molto meglio e con la Paganese ci sarà".