Casertana, Zito: "Non ci deve mai mancare corsa e voglia di lottare"

11.12.2019 18:50 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Casertana, Zito: "Non ci deve mai mancare corsa e voglia di lottare"

Antonio Zito, centrocampista della Casertana, intervenuto in conferenza stampa, ha dichiarato: "Il mister chiede tanto e noi rispondiamo. Questo è il meglio di tutta la squadra, che fa esaltare le potenzialità dei singoli. Siamo una squadra rinnovata, ma il mister ha scelto e dato fiducia a tanti volti nuovi, abbiamo i punti che ci aspettavamo. Ho parlato dopo la partita col Picerno, dicendo che questa squadra deve crescere in fretta. Se abbiamo fatto qualche altro errore, significa che quella crescita completa ancora deve esserci. C'è rammarico per aver perso qualche punto per strada, ma lavoriamo per non sbagliare più. Abbiamo sbagliato in gare alla nostra portata? La differenza la fa il bagaglio d'esperienza. Se uno ce l'ha, certi errori non capita. Ma se due, tre, cinque giocatori hanno un calo di concentrazione, i pericoli sono dietro l'angolo. Dobbiamo semplicemente continuare a giocare e lavorare per migliorare. Il Bari? Affrontiamo una delle candidate alla vittoria del campionato. Mi fa piacere giocare questa partita, incontro tanti ex compagni. Tanti nostri giovani possono dimostrare di ambire a livelli più alti, è una buona occasione di confronto, per far crescere l'autostima, può essere uno slancio anche per la gara col Potenza. In questo campionato non deve mai mancare la corsa, la voglia di non fermarsi mai. Come attaccare e far male al Bari, ce lo dirà mister Ginestra nei prossimi giorni. Ai tifosi ho dimostrato di essere un professionista, come lo sono sempre stato in ogni squadra. E' giusto che le tifoserie guardino certe cose, ma fino a un certo punto. Poi va valutata la stagione, il giocatore, non dove è stato o dove è nato. Il taglio dell'ingaggio? L'ho accettato perché credo in me, venivo forse dalla mia non migliore stagione, ma se e quando andrò via da Caserta, vorrò lasciare un bel ricordo".