Catania, Biondi: "Questa maglia è una seconda pelle"

13.11.2019 16:50 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Catania, Biondi: "Questa maglia è una seconda pelle"

Kevin Biondi, classe 2000 cresciuto tra le fila del Catania promosso in estate in prima squadra, è una delle sorprese più interessanti di questo avvio di stagione. Il jolly dei rossazzurri ha affrontato diversi temi in conferenza stampa: "Cerco di spingere ogni giorno in allenamento. Il mio obiettivo è sempre dare una mano alla squadra, sono contento dell'arrivo della vittoria. Ruolo? Pur di essere in campo giocherei ovunque. Preferisco la fase offensiva a quella difensiva, mi piace segnare o fornire un assist. Dove il mister mi impiega cerco di dare il 100%. Durante gli allenamenti prendo spunto da tutti i miei compagni, assimilo ogni comportamento positivo. Ho fatto molti sacrifici per arrivare in prima squadra, il 'Massimino' è il sogno di ogni catanese. Questa maglia è una seconda pelle. La vittoria con la Sicula Leonzio ci ha tolto il peso dei tre punti. Ultimamente c'è stata la prestazione, ma non il successo. Speriamo di invertire il trend in trasferta e sbloccarsi a livello psicologico. E' dal 14 di luglio che cerco di farmi trovare pronto dal mister, se non avessi avuto questa voglia oggi non sarei qui a parlare. Continuerò ad allenarmi e migliorare. Il mister ci chiede molta corsa e collaborazione tra i reparti, particolarmente a noi esterni da cui vuole eseguita la doppia fase. Differenze di rendimento tra casa e trasferta? E' più una cosa di testa che altro, basta poco per invertire questa rotta. Già a Catanzaro proveremo a rifarci".