Catania, Greco: "Gol emozionante, onoreremo la maglia rossazzurra"

25.10.2021 23:20 di Marco Pieracci   vedi letture
Catania, Greco: "Gol emozionante, onoreremo la maglia rossazzurra"
TMW/TuttoC.com
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com

Primo gol tra i professionisti con la maglia del Catania per il centrocampista rossazzurro Jean Freddi Greco, classe 2001. "E’ stato molto emozionante - riporta tuttocalciocataniacom - segnare il mio primo gol da calciatore professionista e soprattutto con questa maglia. I tifosi mi hanno sempre dato supporto sin dal primo giorno. Questa rete la dedico a loro, al mio papà ed a mio fratello che erano qui a vedermi. E’ stato bellissimo, incredibile il momento dell’esultanza perchè ho segnato sotto i loro occhi. Sono i miei salvatori, sono stato adottato da loro, gli devo tutto anche per quello che mi hanno dato. Li ringrazierò sempre. Nel calcio come ci dice il mister la prima regola è divertirsi, fare qualcosa che ti piace e con un gruppo così unito, voglioso e con la ‘cazzimma’ è qualcosa di speciale. Onoreremo la maglia fino alla fine. Il mio rapporto con Baldini? Devo molto al mister. Con l’Under 17 della Roma abbiamo vinto scudetto e supercoppa, lui è riuscito a farmi esprimere in tutte le mie potenzialità. Oggi il gol è arrivato finalmente grazie anche ai suoi consigli, alla sua volontà di volermi in questa squadra. Devo solo ringraziarlo. Ringrazio anche Moro per l’assist, il bomber sta molto bene. Abbiamo un buonissimo rapporto, mi ha anche detto che voleva tirare, io non so come avrei reagito se avesse calciato in porta (ride, ndr). Scherzi a parte se avesse segnato lui sarei stato ugualmente contento per lui. I ruoli delle mezzali sono molto importanti in questo Catania per corsa, inserimenti – una delle mie qualità – e capacità di collegare difesa e attacco, dando sempre supporto agli esterni e all’attaccante. Il mister ci dice sempre che noi mezzali dobbiamo far gol, anche perchè non può segnare solo Moro… spero che io, Rosaia, Provenzano e Izco riusciremo a fare tanti gol. I tifosi? A loro va un ringraziamento speciale per averci seguito fino a Viterbo. C’è un legame forte tra squadra e tifosi, li ringraziamo anche per il sostegno di mercoledì scorso. E’ stato veramente bello ed emozionante sentire i loro cori“.