Crotone-Benevento, chi suonerà l'ultima sinfonia? Le probabili formazioni

12.02.2024 13:00 di Roberto Della Corna   vedi letture
Stadio Ezio Scida di Crotone
TMW/TuttoC.com
Stadio Ezio Scida di Crotone

Con Sanremo ormai alle porte, l'ultima sinfonia verrà musicata solamente da una tra Crotone e Benevento, protagoniste del posticipo del lunedì di Serie C NOW, in questo caso per il girone C.

Le due compagini, ambedue blasonate e dal passato importante, occupano le prime posizioni della classifica, forti di un posto nei playoff e di un'ambizione di salto di categoria.

I calabresi attualmente occupano il 7° posto della classifica con 40 punti, dove le ultime 3 uscite non certo brillanti. Queste, difatti, hanno portato solamente 2 punti nelle casse crotonesi,  frutto di soli 2 pareggi ed una sconfitta. Di contro, i campani stazionano in questo momento nella 4^ piazza della graduatoria con 43 punti all'attivo, dove il recente passato è totalmente roseo: 4 vittorie nelle ultime 5 giornate (1 pareggio).

I precedenti tra le due squadre sono ben 54 e derivano da una storia lunga 74, dove si sono scontrate in tutte le categorie. Questi vedono il Crotone avanti per 25 vittorie contro le 19 del Benevento, mentre sono finiti in parità i restanti 10 incontri. L'arbitro della gara, infine, sarà Valerio Crezzini di Siena, coadiuvato dagli assistenti Matteo Pressato di Latina ed Andrea Cravotta di Città di Castello.

Qui Crotone - Mister Lamberto Zauli, in emergenza, decide di convocare 22 elementi per la partita di questa sera. Assenti risultano Altobelli, D'Errico, Papini, Stronati, Vinicius e Loiacono, con i primi 4 infortunati e l'ultimo squalificato. Queste le parole del tecnico nella conferenza stampa prepartita: "Sicuramente saremo in emergenza in difesa tra i vari infortunati e Loiacono squalificato, ma ho piena fiducia in chi scenderà in campo. La partita è di cartello, importantissima classifica alla mano. A prescindere da chi giocherà ci stiamo allenando per fare una gara da protagonista e vincerla, sarebbe bello, sarebbe vendicarsi del match d’andata che è andato com’è andato. Vogliamo fare assolutamente una delle nostri migliori partite". 

Qui Benevento - Gaetano Auteri cercherà di allungare la propria striscia positiva e di vittorie con praticamente tutta la squadra al proprio fianco. Sono infatti 26 i giocatori convocati per la sfida, dove gli unici assenti sono raffigurati da Karic e dal lungodegente Meccariello. Lo stesso allenatore ha così dichiarato alla vigilia: "Ciano ha smaltito la febbre un giorno prima di Improta, ma stanno entrambi bene perché hanno avuto continuità di lavoro. Rientrano nelle scelte che ho, stiamo tutti bene. C’è un livello di forma complessivamente buono. Dobbiamo fare calcoli sullo stato di forma individuale e collettiva nell’ottica delle tre partite. Chiunque giochi, tutti stanno bene e gli spazi ci saranno per tutti. Di dubbi ne ho sempre tanti, ho tanti giocatori, ben assortiti per caratteristiche e potenzialità. Terranova è un grande professionista e sta bene dopo l'infortunio al polpaccio. Anche Ciciretti sta bene, così come Simonetti. Nardi è uno di quelli che fanno parte del nostro contesto di centrocampo".

Le probabili formazioni:

Crotone (3-5-2): Dini; Leo, Battistini, Crialese; Tribuzzi, Vitale, Vinicius, D’Angelo, Giron; Tumminello, Gomez. A disp. D’Alterio, Valentini, Rispoli, Gigliotti, Bove, Bruzzaniti, Felippe, D’Ursi, Kostadinov, Cantisani, Comi. All. Lamberto Zauli

Benevento (3-4-3): Paleari; Berra, Capellini, Pastina; Improta, Agazzi, Nardi, Masciangelo; Ciano, Lanini, Starita. A disp. Manfredini, Giangregorio, Benedetti, Rillo, Viscardi, Terranova, Kubica, Pinato, Simonetti, Talia, Marotta, Ferrante, Carfora, Bolsius, Ciciretti. All. Gaetano Auteri