DG Casertana: "L'arbitro Tremolada mi ha confermato l'errore sul rigore"

13.05.2021 22:00 di Giacomo Principato   Vedi letture
DG Casertana: "L'arbitro Tremolada mi ha confermato l'errore sul rigore"
TMW/TuttoC.com
© foto di Giuseppe Scialla

Aniello Martone, direttore generale della Casertana, ha parlato al programma ATuttoC, in onda sulle frequenze di SeiTV ritornando sulla discussa uscita dagli spareggi promozione: "Subìre un rigore a pochi minuti dalla fine fa arrabbiare, siamo l'unica squadra uscita per un pareggio. E' stato un rigore inesistente alla vista di tutti. A fine gara l'arbitro Tremolada mi ha confermato l'errore, c'era pure un fallo in attacco a nostro favore. C'è stata un po' di rabbia, sono stato allontanato per una protesta civile, ma il calcio è anche questo".

Il dirigente spiega il suo apporto a stagione in corso: "Dal mio arrivo ci siamo compattati, ho portato un po' di tranquillità nell'ambiente e, insieme all'allenatore, abbiamo fatto uno stravolgimento oculato della rosa. Da lì sono arrivate tante vittorie che hanno portato un gran gruppo ai playoff e a una partita, quella contro la Juve Stabia, dove meritavamo la vittoria. Prima del rigore loro non hanno fatto un tiro in porta. Siamo comunque contenti del nostro percorso. Adesso ci siamo presi qualche giorno di pausa, da lunedì ripartiremo per programmare il futuro e migliorare sotto tutti gli aspetti".