DG Potenza a TC: "Ci siamo trovati dal gestire per vincere al programmare per vincere"

21.04.2021 18:00 di Francesco Marra Cutrupi   Vedi letture
DG Potenza a TC: "Ci siamo trovati dal gestire per vincere al programmare per vincere"
TMW/TuttoC.com
© foto di Uff. Stampa Potenza

Intervenuto ai microfoni di TuttoC.com, il direttore generale del Potenza, Manuel Scalese, ha parlato anche dei vari avvicendamenti sulla panchina dei lucani in questa stagione. Queste le sue dichiarazioni:

Durante il torneo c'è stato qualche intoppo dal punto di vista tecnico, con due cambi in panchina. Cosa non ha funzionato con Somma e Capuano?
"Premettendo che questo risultato finale è merito di tutti gli allenatori che si sono succeduti, ognuno ha dato il suo contribuito. Quest'anno però ci siamo trovati, come ha detto il presidente, dal gestire per vincere al programmare per vincere. È cambiata la filosofia, sapevamo sarebbe stato un torneo di transizione, un anno zero, nel quale dovevamo gettare le basi e che sicuramente avremmo trovato qualche intoppo. Con i primi due tecnici non penso che qualcosa non abbia funzionato, semplicemente i tempi devono maturare. Entrambi hanno dato qualcosa, un input sul mercato, maggior competitività alla squadra, per permettere poi di tagliare questo traguardo. Il calcio è una metafora di vita, si commettono errori, ma da questi bisogna sapersi rialzare e ripartire. L'importate è riconoscergli, avere la capacità di intervenire in corso d'opera e ci siamo riusciti".