Potenza, Emerson: "Col Bari si è vista una sola squadra in campo"

11.12.2019 16:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Ramos Borges Emerson
© foto di Salvatore Colucci
Ramos Borges Emerson

Intervenuto nel corso della decima puntata della trasmissione 'Noi siamo Potenza' sui canali ufficiali del Potenza, il difensore rossoblù Ramos Borges Emerson ha parlato del match di domenica perso in casa del Bari: "Non penso che a nessuno siano tremate le gambe. Giocare una partita contro una squadra importante come il Bari in uno stadio come il 'San Nicola' deve essere solo un motivo d'orgoglio, sia per chi è titolare sia per chi è in panchina. Abbiamo giocato in 1500 perché avevamo il sostegno della nostra gente. Ho rivisto la partita e posso dire che loro sono una grande squadra, con grandi nomi e sono partiti forte perché sapevano che dovevano fare quel tipo di partita contro di noi perché concedendo il minimo, avrebbero trovato la nostra capacità di punirli. Devo dire che più che merito loro, secondo me, sono le imprecisioni nostre ed errori frenetici che hanno influito. Sono stati bravi a sfruttare le occasioni che hanno creato, ma poi si è vista una sola squadra in campo. E questo la dice lunga. Noi siamo una realtà solida che arriva dagli ultimi tre anni e quindi dalla Serie D".