Top & Flop di Avellino-Cavese

16.02.2020 19:46 di Nando Armenante   Vedi letture
© foto di Matteo Ferri
Top & Flop di Avellino-Cavese

Finisce 0-0 tra Avellino e Cavese nel derby valido per la ventiseiesima giornata del girone C. 

Un punto pieno di rimpianti per i padroni di casa, viste le numerose occasioni create nel secondo tempo (tra cui anche una traversa colpita da Micovschi su calcio di punizione). Invece sorride Campilongo per la prestazione messa in campo dalla sua squadra dal punto di vista del sacrificio: nonostante le assenze, il muro non è crollato ed il punto portato a casa è d'oro. Nel finale, addirittura i metelliani hanno rischiato il blitz con la traversa colpita dal giovane De Luca (esordiente classe 2001) poco dopo il 90'. Nella prima frazione di gioco, il match è stato tutto sommato equilibrato con un'occasione per parte: la punizione di poco a lato calciata da Di Roberto e terminata a lato e dall'altra parte con l'ex-Sandomenico ma la cui conclusione da posizione centrale è terminata alta sopra la traversa.

Come di consueto, ecco i Top & Flop del match:

TOP 

Fabiano Parisi (Avellino): Una scheggia impazzita per quasi tutta la partita. Nel secondo tempo in particolare, quando l'Avellino spinge da matti per portare a casa il risultato ed è lui il primo a guidare la squadra per cercare la vittoria. Fa impazzire Polito (costretto anche ad un giallo) ma non trova gloria quando si incunea in area di rigore. Il miglior giocatore dell'Avellino per rendimento durante la partita. IMPRENDIBILE

Manuel Marzupio (Cavese): All'esordio assoluto dal 1', il classe 2000 dimostra di non avere timore dell'avversario da marcare (prima Pozzebon, poi Albadoro) e sforna una prestazione da difensore di spessore. Puntuale in fase di chiusura e attento nella lettura di ogni situazione offensiva dell'Avellino. Se la Cavese porta a casa un punto è anche per merito suo. MURO

FLOP 

Demiro Pozzebon (Avellino): Dura 51 minuti una partita praticamente anonima da parte del centravanti irpino. Chiuso nella morsa tra Matino e Marzupio, non si rende mai pericoloso ed è quasi sempre fuori dal gioco. Capuano gli preferisce Albadoro e il sostituto fa sicuramente meglio del compagno di reparto. Ancora non a pieno negli schemi del mister. ANNULLATO

Vincenzo Polito (Cavese): Una serie di problemi ad inizio gara ma una sfida nella sfida con Parisi persa praticamente sempre. Viene ammonito per un brutto intervento e nell'uno contro uno viene saltato continuamente. Da migliorare. DOMINATO