Top & Flop di Campobasso-Foggia

21.11.2021 20:20 di Andrea Scozzafava   vedi letture
Top & Flop di Campobasso-Foggia
TMW/TuttoC.com
© foto di Fabrizio Nocera

Termina in pareggio 1-1 e in equilibrio la sfida del 'Nuovo Romagnoli' tra Campobasso e Foggia, a Ferrante nel primo tempo risponde Liguori nel secondo. Dopo la sconfitta di Latina, il Campobasso fa un passo avanti ma continua a non vincere in casa contro un Foggia superiore solo nella prima frazione di gioco. La squadra di Zeman conquista il settimo risultato utile consecutivo mentre quella di Cudini porta a casa comunque un buon punto che muove la classifica, al termine di una buona prestazione. Ecco qui i top e flop dell'incontro:


TOP:

Michael Liguori (Campobasso): una partita molto attiva la sua, cerca sempre di farsi vedere in avanti dai suoi compagni e di attaccare gli spazi. Il suo gol arriva magari anche a causa di un errore del portiere, ma la sua prestazione è ottima, in avanti quando ha il pallone si creano spesso e volentieri opportunità importanti per la sua squadra. IMPORTANTE

Alexis Ferrante (Foggia): è l'uomo foggiano più pericoloso nel primo tempo. L'attaccante mette diverse volte in difficoltà la difesa dei lupi. Col suo fisico e la sua determinazione, da classico terminale offensivo, aiuta la squadra a salire e a proporsi in avanti. BOMBER

FLOP:

Angelo Persia (Campobasso): non una buona prestazione la sua e quella dei suoi compagni di reparto, i lupi infatti soffrono molto a centrocampo,  mister Cudini se ne accorge e nel secondo tempo infatti cambia tutto. Il match non sarà più come prima e i lupi diventeranno più pericolosi. La sua è una partita anonima senza mai contribuire alla manovra offensiva della squadra. SOTTOTONO

Giacomo Volpe (Foggia): entrato nel primo tempo al posto dell'infortunato Alastra, commette due importanti errori che condizionano un match tutto sommato intenso e tra buone difese. A causa del primo, arriva il gol del vantaggio di Liguori, con una botta beffarda sul primo palo mentre il secondo può essere fatale per subire un altro gol, su cross di Vanzan non blocca bene il pallone e Magri in agguato lo grazie senza riuscire a colpire il pallone e senza trovare la seconda rete dei rossoblù. Due errori importanti. INSUFFICIENTE