Top & Flop di Viterbese-Rende

19.10.2019 20:40 di Andrea Carlino   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Top & Flop di Viterbese-Rende

La Viterbese vince in casa contro il Rende e si porta al quinto posto in classifica: 17 punti per i laziali a meno 3 dal Potenza capolista. I laziali vincono per 6-1 con le reti di Atanasov, Sibilia, Bezziccheri, Simonelli e Tounkara (doppietta). 

Parte subito forte la Viterbese che trova il gol con Atanasov al 5': il difensore è bravo a deviare un cross da azione di calcio d'angolo. I laziali insistono, ma Tounkara segna in fuorigioco, poi Bezziccheri colpisce il palo con una bella deviazione di testa. Il Rende barcolla, ma non molla e poco dopo la mezz'ora trova il pari. Discesa di Giannotti e fallo da rigore di Atanasov: dal dischetto non sbaglia Vivacqua. Poi azioni da una parte e dall'altra con ancora Bezziccheri e Giannotti sugli scudi. Nella ripresa si riparte a tutta. Prima chance per il Rende con Giannotti, poi arriva il gol di Sibilia bravo a mettere dentro di testa su cross di Bensaja. Da rivedere il posizionamento della difesa del Rende. I calabresi si gettano subito in avanti, ma Vivacqua spreca dinanzi a Vitali. Poco dopo arriva il tris della Viterbese con Tounkara che evita anche Savelloni e deposita in rete. La Viterbese insiste e trova anche il poker con la doppietta di Tounkara: errore di Savelloni che spiana la strada all'attaccante che segna a porta sguarnita. Nel finale c'è gloria anche per Bezziccheri che trova anche il gol del 5-1 e per Simonelli che fissa il risultato sul definitivo 6-1.

Ecco i top&flop della gara

Top

Giannotti (Rende) - Nel primo tempo si carica sulle spalle i compagni: si guadagna un rigore, sfiora anche il gol. Anche nella ripresa il suo movimento manda in difficoltà la Viterbese. Il classe 1999 regala lampi di classe, ma predica nel deserto. CAPARBIO

Bensaja (Viterbese) - Tocca tantissimi palloni, si prende molte responsabilità, i compagni lo cercano e lui non si nasconde. Assist per il gol di Sibilia Elemento imprescindibile nella manovra d'attacco della squadra di Lopez. Esce tra gli applausi del pubblico. IMPRESCINDIBILE

Flop

La difesa del Rende - L'approccio alla gara non è stato dei migliori. Errore di posizionamento in entrambe le marcature della Viterbese: sorpresi sui gol di Atanasov e Sibilia. Brutto, in particolare, l'errore di Savelloni sul quarto gol di Tounkara. Poi il crollo nel finale. La retroguardia non regala serenità all'intera squadra. SVAGATI 

Il calo nel primo tempo della Viterbese - Dopo un buon inizio la squadra di Lopez ha abbassato il baricentro e ha permesso al Rende di crederci. Un atteggiamento che stride con tutto il resto della gara. Non sono ammessi cali di tensione se si vuole presenziare in zona playoff. EVITABILE

Rivivi il LIVE MATCH - Clicca qui