Turris, Caneo: "Stanco delle ottime prestazioni unite agli zero punti"

12.04.2021 12:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Bruno Caneo
TMW/TuttoC.com
Bruno Caneo

Secondo ko di fila per la Turris, ma questa volta in casa contro la già promossa Ternana dei record. Una sconfitta giunta solo nel finale e dopo una settimana resa complicata dalle positività al Covid-19: “Risultato ancora negativo, proprio come le ultime partite che abbiamo fatto, cioè senza meritare di perdere - ha spiegato in sala stampa mister Bruno Caneo. - Siamo usciti ancora una volta con una buona prestazione, ma senza punti. Adesso però mi son stancato di raccogliere ottime prestazioni e zero punti. Questa squadra non merita di uscire a mani vuote, merita di uscire con dei punti, perché quello che trasmette in campo deve essere oltremodo premiato”.

Loro - ha proseguito Caneo con la disamina degli avversari rossoverdi - sono una spanna sopra di noi così come sopra tutte le altre pretendenti al titolo. Hanno vinto meritatamente in anticipo il campionato. Hanno un organico ed una società solida che può permettersi questo ed altro, quindi bisogna fare i complimenti. È chiaro che contro queste squadre se ti capitano uno-due occasioni, devi concretizzarle perché gli altri non ti perdonano. Noi abbiamo avuto un’occasione clamorosa con Giannone nel primo tempo, è un peccato. Comunque dobbiamo andare avanti e pensare a queste tre partite finali e nello stesso tempo anche le altre squadre devono giocare contro di noi che stiamo bene fisicamente e mentalmente. Giochiamo anche un buon calcio, quindi questo mi fa ben sperare”.

Manca poco per l'aritmetica salvezza: “Non deve essere un’agonia ogni settimana… Mancano tre partite e ci sono nove punti a disposizione, dobbiamo cercare di prendere il più possibile. Poi, che bastino due punti o tre o neanche uno, dipende dagli altri ed un po' anche da noi. Se facciamo risultati e punti, gli altri possono anche fare punti ma non ci raggiungeranno mai. Tocca a noi”.