Turris, Menichini: "Vittoria meritata, ci abbiamo creduto fino alla fine"

20.02.2024 14:45 di Redazione TC Twitter:    vedi letture
Turris, Menichini: "Vittoria meritata, ci abbiamo creduto fino alla fine"
TMW/TuttoC.com

Leonardo Menichini, tecnico della Turris, sorride per il successo al fotofinish contro il Potenza: "Dopo il rigore e le diverse palle goal sbagliate sembrava una serata stregata, una di quelle dove devi stare attento a non perderla. Sono 3 punti di enorme valore per classifica e morale, i ragazzi li meritavano. Ci voleva pazienza, lo sapevamo, la fretta non è il miglior viatico per sbloccare il risultato. Sul goal siamo stati fortunati, è vero, ma abbiamo creato tantissime occasioni. Vorrei sottolineare la bontà di tutta la squadra, sento il gruppo sia coeso e compatto. Subiamo meno goal? Nello sport vince chi concede di meno. Sono contento, non solo per la prestazione della difesa perché stanno facendo bene tutti i settori. Io e il mio staff abbiamo incitato la squadra a crederci fino alla fine, dopo la beffa col Messina il calcio ci ha tornato indietro qualcosa. L'importante è crederci e avere l'atteggiamento giusto, così girano gli episodi dalla tua parte".

L'allenatore fa poi un'analisi del suo impatto: "Al mio arrivo abbiamo constatato servisse trovare un equilibrio. I ragazzi hanno capito che serviva sacrificarsi, con sudore e umiltà. Il campionato è ancora lungo, dobbiamo lottare mantenendo sempre questa mentalità e atteggiamento. Se poi qualcuno sarà più bravo di noi riconosceremo i loro meriti. Cambio modulo? I protagonisti sono i giocatori, poi sta a noi metterli in campo al meglio. Dar poche indicazioni all'avversario variando spesso le situazioni di gioco è un vantaggio. Casarini? Un professore, oltre a una grande persona che si è calata al meglio in questa realtà come fosse un ragazzino. E' un leader silenzioso, il primo a dare l'esempio e questo è fondamentale".