Vibonese, la goleada diventa un piacevole vizio. Sette reti alla Sicula

02.12.2019 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Vibonese, la goleada diventa un piacevole vizio. Sette reti alla Sicula

Tra i risultati sorprendenti della diciassettesima giornata del Girone C di Serie C, ne spicca sicuramente uno, più che tennistico oserenno dire. E' il roboante 2-7 rifilato dalla Vibonese alla Sicula Leonzio a domicilio. La squadra di mister Modica con le goleade ci sta prendendo davvero gusto. Cinque gol al Catania, altrettanti al Rieti e ora addirittura sette, difficile vederne tanti da parte di una sola squadra in un'unica partita. Per la Vibonese tante reti quante la capolista Reggina - che vince anche stavolta - con gli amaranto che sulla carta ne hanno 39, ma tre sono quelli del match vinto a tavolino contro il Rieti. Per il resto sorprendono le sconfitte casalinghe di Catanzaro, Casertana e soprattutto Viterbese, con il terzo KO in tre gare per mister Calabro. Per il Potenza un'altra vittoria all'ultimo respiro firmata França, stavolta con la complicità della sfortunata deviazione di Pitarresi. 

Monopoli-Virtus Francavilla 3-0
Catanzaro-Ternana 1-3
Cavese-Bisceglie 2-2
Rende-Bari 0-3
Rieti-Catania 1-4
Teramo-Reggina 0-3
Casertana-Paganese 1-3
Sicula Leonzio-Vibonese 2-7
Viterbese-Avellino 0-1
Potenza-Picerno 1-0