3 talenti di Serie C contesi dalla big di Serie A

28.07.2022 01:30 di Nicolò Schira Twitter:    vedi letture
3 talenti di Serie C contesi dalla big di Serie A
TMW/TuttoC.com

Chiamateli Saranno Famosi. Ci sono tre gioiellini appartenenti a club di Serie C pronti a spiccare il volo. Giovani e di talento, tutti classe 2004. Forse non hanno neppure la patente e devono ancora inseguire la maturità. Sul campo però hanno manifestato doti importanti e non comuni, tanto da attirare l’attenzione delle big del calcio italiano. Partiamo da Tommaso Mancini, da anni considerato un possibile predestinato. Alla soglia dei 18 il Golden Boy del Vicenza non deve sbagliare la bracciata. Se lo contendono Juventus e Milan, che mettono sul piatto progetti differenti. In bianconero potrebbe crescere in Serie C con l’Under 23 della Vecchia Signora, mentre a Milano sarebbe la stella della Primavera. Il Diavolo ha messo sul piatto una proposta ritenuta più vantaggiosa dal Vicenza, ma non sono esclusi colpi di scena. Fatalità del destino: al Vismara Mancini avrebbe potuto trovare come compagno di squadra un altro Tommaso che di cognome però fa Berti. L’unico 2004 ad aver giocato più di 20 partite ufficiali nella scorsa stagione: il segnale di come col Cesena sia riuscito a ritagliarsi uno spazio significativo. Non a caso il Milan lo voleva con forza a gennaio. Niente da fare e operazione sfumata l’ultimo giorno sul gong. A quel punto Berti ha continuato a giocare in a Romagna, anche se nel finale di stagione è sparito dall’undici titolare. Le sue panchine sono coincise - guarda caso - con il calo dei bianconeri sbattuti fuori alla prima curva Playoff dal Monopoli. Adesso su Berti è piombata la Fiorentina che lo vorrebbe come leader della Primavera di Aquilani e aggregato alla Prima Squadra. Il Cesena gli farà spiccicare il volo o chiederà ancora la luna facendo perdere un altro treno importante al ragazzo? Nello squadrone che i romagnoli stanno costruendo per vincere il campionato appaiono pochi gli spazi per Berti. A completare il trittico di talentini in rampa di lancio c’è Matteo Rizzo che in Primavera si è preso la maglia da titolare in C ed é stato protagonista di un ottimo finale di stagione tra i grandi. Sul portiere dei piemontesi ci sono Juventus e Fiorentina che se lo contendono a suon di giovani in prestito alla compagine vercellese per strappare il sì alla cessione della saracinesca classe 2004. Una nidiata che può fare una bella carriera...