INTERVISTA TC - Bisceglie, Starita: "Per salvezza daremo il 110%"

07.06.2019 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
INTERVISTA TC - Bisceglie, Starita: "Per salvezza daremo il 110%"

Domani la gara decisiva per il Bisceglie, che dopo l'1-0 incassato al "Porta Elisa", ospiterà al "Ventura" la Lucchese nel match ritorno dei playout. Servirà una vittoria con almeno un gol di scarto per portare la sfida quantomeno ai supplementari. TuttoC.com ha intervistato in esclusiva, in vista della partita più importante della stagione, Ernesto Starita, attaccante dei nerazzurro stellati:

La gara di andata si è chiusa con una sconfitta di misura, per altro il gol della Lucchese è arrivato a causa di episodio sfortunato.
"Sì, purtroppo sì. Abbiamo fatto una grande prestazione, giocando il pallone e cercando di imporre il nostro calcio. Cercheremo di fare lo stesso al ritorno, per portare a casa la partita e l'obiettivo che ci siamo prefissi ad inizio anno".

Fuori casa il Bisceglie quest'anno ha fatto molta fatica dal punto di vista dei risultati.
"Sappiamo che il nostro trend fuori casa non è stato dei migliori, però d'altro canto la voglia di fare la partita non è mai mancata. Abbiamo incassato meno punti di quello che avremmo meritato, perché spesso le prestazioni positive non hanno coinciso con risultati altrettanto positivi". 

In casa invece un ruolino di marcia decisamente diverso. Quanto sarà importante la spinta del pubblico?
"Sicuramente durante la stagione l'apporto del tifo un po' ci è mancato. Ma già a Lucca c'era più gente  del solito e speriamo che domani lo stadio si riempia per spingerci a portare a casa l'obiettivo che tutti quanti vogliamo".

Che gara ti aspetti?
"Non sarà sicuramente una gara facile. La Lucchese è forte, ostica, con buoni giocatori. Dobbiamo però metterci la grinta che abbiamo messo all'andata, cercando di sfruttare tutte le occasioni che riusciremo a creare". 

A livello di marcature in questa stagione hai avuto un lungo periodo di astinenza, ma contro la Paganese è tornata la gioia del gol. Quanto è importante per un attaccante?
"Sicuramente in questi mesi ho sofferto un po' l'astinenza dal gol. Ma mi sono sbloccato nel momento più importante della stagione. Spero di ripetermi con la Lucchese. Non sarà facile ma ce la metterò tutta".

Purtroppo dovrai fare a meno del tuo compagno di reparto Cuppone.
"Siamo dispiaciuto per l'infortunio di Luigi, però chi subentrerà darà il 110%. Già Bangu quando è entrato a Lucca lo ha dimostrato. La nostra forza deve essere questa, dare oltre il massimo, titolari e subentranti. Solo così ci possiamo salvare".