INTERVISTA TC - Bonfrisco: "Ok il quarto uomo. VAR? Questione di costi"

20.07.2020 16:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Bonfrisco: "Ok il quarto uomo. VAR? Questione di costi"

Nuova introduzione per la prossima Serie C: il quarto uomo. Un aiuto in più per il direttore di gara, presente nelle prime due categorie professionistiche e dall'anno prossimo anche in terza serie. A tal proposito, ai microfoni di TuttoC.com, è intervenuto l'ex arbitro Angelo Bonfrisco.

Cosa pensa dell'introduzione del quarto uomo in Serie C?
"Credo che sia un introduzione che segue le categorie superiori. E' un aiuto per gestire le due panchine ed i cambi, potrà anche sostituire l'arbitro in caso di infortunio. E' un servizio positivo".

Ghirelli dice che l'uso delle auricolari sta aiutando. In che modo?
"E' chiaro che la possibilità di comunicare con quarto uomo e assistente dà un grossa mano, i colleghi possono intervenire. E' importante e soprattutto molto utile".

In futuro possiamo aspettarci anche il VAR in C?
"Non saprei. Bisogna capire a livello di Serie C se le società possono sobbarcarsi i costi della strumentazione, sarebbe una gran bella cosa. E' un aiuto fondamentale, è solo una questione di costi perchè sull'utilità non ci assolutamente discussioni. In generale, auricolari, quarto uomo e VAR stanno cercando di parametrare la Serie C con le categorie superiori. Sono idee ottimi, servizi che migliorano l'opportunità di giudizio che devono dare gli arbitri".